About Me

Giada Sponzilli is a photographer, director of photography and videomaker. Working in the area of cinematography, for many years she has combined her passions for movies and photography. She is currently employed as director of photography and camera operator for music videos (Archimede Production), spot advertising, web series and short films, distributed chiefly over the Internet.

She recently worked for Branding Love, the first web series promoted by Sapienza University of Rome, and for Italian singers (Jamiro, Roberto Gudese).
She took first prize in the Urban Life competition held by the Punto Raw photography association, thanks to her photo Night Readings (from the “Lost Nights” project).

In two occasions, she took part in the 48h Film Project as director of photography, with her team taking the prize for Best use of genre and Best use of prop for the short film Eureka (2017).

She has attended a number of specialization courses in Italy and abroad, including internships at Escuela Internacional de Cine y Television in Cuba, the School of Visual Arts in New York, and the Centro Sperimentale di Cinematografia in Rome.

Thanks to these intercultural experiences, she has a deep knowledge of both Spanish and English.

She earned a cum laude degree in Entertainment arts and sciences (Arti e Scienze dello Spettacolo) at Sapienza University of Rome, simultaneously completing the master’s course in Cinema and the Basic Photography Course at Scuola Romana di Fotografia e Cinema.

Download Curriculum Vitae

Giada Sponzilli è direttrice della fotografia, videomaker e fotografa. Lavora nell’ambito della fotografia cinematografica, coniugando una passione per il cinema e per la fotografia nata molti anni fa.

Attualmente è impegnata come D.o.P. e operatrice di macchina per videoclip musicali (Archimede Production), spot pubblicitari, web series e cortometraggi, principalmente distribuiti sul web.

Ha lavorato recentemente per Branding Love, la prima web serie promossa dall’Università La Sapienza di Roma, e per cantanti italiani (Jamiro, Roberto Gudese).

Ha ottenuto il primo premio nel concorso Urban Life, indetto dall’associazione fotografica PuntoRaw, grazie alla sua foto Night Readings (dal progetto Lost Nights).

Ha partecipato due volte al 48h Film Project come direttrice della fotografia, in cui il suo team ha vinto il premio come Miglior uso del genere e Miglior uso dell’oggetto per il corto Eureka! (2017).

Ha frequentato vari corsi di specializzazione in Italia e all’estero, tra cui gli stages alla Escuela Internacional de Cine y Television di Cuba, alla School of Visual Arts di New York e al Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma.

Grazie a queste esperienze interculturali conosce approfonditamente lo spagnolo e l’inglese. Si è laureata con lode in Arti e Scienze dello Spettacolo presso l’Università La Sapienza di Roma. concludendo contemporaneamente il Master di Cinema e il Corso Base di Fotografia presso la Scuola Romana di Fotografia e Cinema.

Download Curriculum Vitae

Photography

Cinematography

“A photograph is a moral decision taken in one eight of a second”

Salman Rushdie

Books

THE MYTH OF THE SUPERHERO

The myth of the superhero: from the comic strip to contemporary Italian cinema

This work aims to analyze the myth of the superhero in Italian popular culture, from its birth to the present day, from its appearance in comic strips imported from America in the 1930s, until the creation of Italian superheroes in comics, and in particular their appearance in films.

Read More

Il mito del supereroe: Dal fumetto al cinema italiano contemporaneo

Questo lavoro si propone di analizzare il mito del supereroe nella cultura popolare italiana, dalla sua nascita ad oggi, partendo dalla sua comparsa sulle strisce dei comics d’importazione americana nel corso degli anni Trenta fino alla creazione di supereroi nostrani nel fumetto e in particolare all’approdo di essi al cinema.

Leggi Tutto

CONTACT ME

Let’s Work Together